mercoledì 21 novembre 2007

L'ascensore fututurista...


Visto che il precedente esperimento artistico (bwah ah ah ah..artistico) sembra sia stato un fallimento (e con buona ragione) e dato che ultimamente non ho molte idee (o meglio qualcuna, poche a dir la verità, le ho ma per altri progetti...) ho deciso di sfruttare quanto fatto in passato.
Ed ecco una poesiola apparsa sull'Eco del Cazzaro n°0 (speciale Lucca), presumibilmente nei prossimi giorni metterò qua qualche altra cosuccia apparsa sul numero cartaceo, ma non si preoccupi chi ha preso il "giornale" a Lucca (e chi eventualmente lo volesse prendere in futuro), la maggior parte degli "articoli" apparsi sull'Eco del cazzaro esisteranno solo nella versione cartacea.
In altre parole avete (chi è stato abbastanza intelligente da prenderlo, ovvio) una piccola chicca da collezionisti... emh quest'ultima frase è poco credibile vero?

8 commenti:

Haku ha detto...

Come ho avuto modo di dirti dal vivo.
L'ascensore futurista è arte allo stato puro :)

morak ha detto...

io possessore di una rarissima copia del cazzaro edizione lucca, posso dire che questa poesia e' arte! altro che l'acqua rossa nella fontana di trevi ^^

manu ha detto...

e il mio ci ha pure la dedica...dedica...dedica...

capita?
ehehehe

manu ha detto...

non l'ascensore eh!
mi riferivo all'eco!

Lycas ha detto...

Hai mai pensato di vendere l'originale su meetingart? :p

Gnagnera ha detto...

@ haku: più che altro è una pura mer...emh
@ morak: quando uno è artista...
@ manu: come ti ho già detto "che culo che ha certa gente..." :P
@ lycas: mi spiace ma sono un vero artista... la mia arte non è in vendita :D

Spyro ha detto...

L'ascensore futurista è meraviglioso!

Gnagnera ha detto...

@ spyro: grazie!!! sul serio ricevere complimenti da uno che fa così belle cose è proprio bello (questo vale anche per quelli sopra)